Amara sconfitta a Verona

Il CUS Padova Antenore Energia è di scena a Verona per la quinta giornata di ritorno del campionato di serie B.

Verona parte forte, imponendo subito il gioco e portandosi subito 6-0. Gli universitari però rientrano riportandosi in partita con una buona difesa e un gioco corale. Anche nel secondo quarto la partita resta un botta e risposta senza esclusione di colpi, con Verona però sempre avanti a condurre.

Nel terzo quarto però il momento chiave della partita: il CUS prova a dare la svolta alla partita pressando, ma il quarto fallo di Brotto costringe i patavini ad una difesa più prudente, riducendo di conseguenza anche le possibilità di canestri in contropiede ed in velocità. L’Antenore Energia non molla però fino all’ultimo secondo, con un prova caratteriale di livello, ma che non riesce a ribaltare il vantaggio scaligero. Si conclude con il punteggio di 52-45 la partita a favore di Verona.

Il commento di coach Brotto: “È stata una partita combattuta fino all’ultimo secondo. Dispiace aver perso ma sono orgoglioso della prestazione dei ragazzi. Verona ha fatto tatticamente una grande partita e noi ci siamo complicati la vita anche con qualche nostro errore banale. Sarà un momento importante per la crescita della nostra squadra capire cosa non è andato a Verona.”