Battuta d’arresto per la Promozione del Cus UniPD

Campionato di Promozione Maschile / Nona giornata andata

CUS UniPD Padova  42  -  Selvazzano Basket  55

Tabellini: Urzi  9, Velco 8, Clemente 6,  Malachin 6, Massarotti 5, Hueber 4, Pancotti 2,  Vigato 2, Baratella, Zambolin, Pavan, Congi . All.: M. Caiolo, Vice all.: M. Schiavone.

Parziali: 12-11; 8-10; 11-21; 11-13

Venerdì scorso 24 Novembre nuova partita casalinga della Prima Squadra maschile del CUS UniPD nella palestra della Casa del Fanciullo gremita fino all’ultimo posto in piedi. Tanti i genitori, casalinghi ed ospiti,  gli amici ed i compagni di studi che hanno riempito le tribune; fa bene allo sport vedere tanto seguito…

Sin dal riscaldamento si intuisce che la serata per il CUS Padova non sarà così semplice. I ragazzi di coach Caiolo giocano per allungare su una diretta avversaria, il Selvazzano deve vincere per recuperare punti persi nelle prime 3 partite.

I primi due quarti sono equilibratissimi,  con le due squadre che sbagliano tanto al tiro ed il CUS UniPD che non riesce a concretizzare le tante palle recuperate.

Si va al riposo lungo con un punteggio bassissimo (20  a 21) e sotto di un sol punto. La partita è completamente aperta e ci si aspetta battaglia fino al suono della campanella finale.

Degno di nota un bel pick’n roll con schiacciatona finale del cussino Luca Clemente.

Dopo un buon inizio di terzo quarto, con il Cus subito sopra di 3  (24 a 21) dopo pochissimo, complici Clemente fuori per 3 falli e Pancotti visibilmente debilitato dall’influenza, subisce un parziale di 11 a 21 che non riesce più a recuperare.

Il CUS UniPD rimane a 12 punti in classifica, il Selvazzano continua la serie di vittorie consecutive portandosi a quota 10.

Da notare, purtroppo in senso negativo, i soli 2 punti di Hueber e i 4 di Pancotti, entrambi i due migliori realizzatori della squadra patavina; in senso positivo l’ottima prestazione di Massarotti che ha tentato di caricarsi tutto il peso di un recupero complicato sulle sue spalle e che è uscito stremato dal campo. 

Prossima partita si va in casa della prima in classifica, il Cipriani Rovigo,  Venerdì 1 dicembre, ore 21:15.

Niente è perduto, ma è necessario rimboccarsi da subito le maniche e ritrovare la fiducia e i canestri delle prime partite.

FORZA RAGAZZI !!!

SEMPRE AVANTI CUS UNIPD PADOVA !

SEMPRE FORZA CUS UNIPD PADOVA!

Paola Marini