CNU, il Cus Padova ha già conquistato 15 medaglie

Il bacino remiero di Genova ha ospitato il prologo dei Campionati nazionali universitari

 

Tre titoli universitari e 15 medaglie conquistate nel complesso. È il bottino del Cus Padova nella prima fase dei Campionati nazionali universitari. In attesa della maggior parte delle gare dei CNU, in programma a Catania dal 9 al 18 giugno, la selezione patavina si è messa in grande evidenza nel Bacino Remiero Genova Pra, che ha ospitato la rassegna della canoa.

Gli atleti padovani hanno vinto 3 medaglie d’oro: con Michele Vianello, Luca Benetazzo, Andrea Serafini, Giovanni Baldassarri nel C4 500; con Federico Favero e Michele Giachetto nel K2 500; e con Federico Favero nel K1 500.

Il Cus Padova ha inoltre ottenuto 9 argenti con Michele Giachetto (K1 1000); Filippo Montaguti e Riccardo Mattiello (K2 1000); Michele Vianello e Andrea Serafini (C2 1000); Federico Favero, Michele Giachetto, Filippo Montaguti e Riccardo Mattiello (K4 1000); Andrea Serafini (C1 500); Luca Benetazzo e Giovanni Baldassarri (C2 500); Michele Giachetto, Filippo Montaguti, Riccardo Mattiello e Andrea Battistetti (K4 500); Luca Benetazzo (C2 200); Federico Favero e Andrea Battistetti (K2 200)

Inoltre Cus Padova tre volte bronzo con Michele Vianello (C1 1000); Paola Tapetto e Lara Perissinotto (K2 500 F); Michele Giachetto, Andrea Battistetti, Federico Favero, Riccardo Mattiello, Filippo Montaguti, Michele Vianello e Luca Benetazzo (Staffetta 200).

Grande la soddisfazione, al ritorno in Veneto, per la rappresentativa, composta prevalentemente da atleti della Canottieri Padova. La squadra ha dimostrato grande qualità, vincendo inoltre il titolo come migliore società. Un particolare plauso va rivolto a Federica Menegatti che è riuscita a guadagnarsi l’accesso in finale diretta nonostante abbia alle spalle poche gare in canoa.

 

Nella foto la squadra del Cus Padova canoa a Genova