Cus Padova, tris di Coppa Italia

Popa e Carabet medaglia d’oro a Rovereto, Serci di bronzo

 

Bottino pieno. Il Cus Padova ha partecipato con tre atleti alla Coppa Italia di lotta grecoromana, manifestazione che si è svolta a Rovereto (Trento) nel week end appena lasciato alle spalle. Tutti e tre sono saliti sul podio.

Il primo è stato Paolo Serci, medaglia di bronzo fra gli Assoluti nella categoria 59 chilogrammi. Il portacolori universitario ha perso senza sfigurare in semifinale, arrendendosi al campione del mondo Cadetti, ora in forza alle Fiamme Oro Roma.

Ha proseguito Nicolae Popa, ragazzo di origine moldava, medaglia d’oro fra gli under 18 nella categoria 85 chilogrammi. Il giovane studente-atleta ha superato per netta superiorità tutti i pari età che lo hanno sfidato sulla materassina.

Infine lo ha imitato il connazionale Victor Carabet, pure lui medaglia d’oro ma fra gli Assoluti, nella categoria 75 chilogrammi. L’atleta cussino ha dominato gli incontri della categoria battendo un parterre di atleti plurititolati per schienata e per netta superiorità prima del limite.

E adesso non è finita qui. Il nuovo programma federale prevede ora che i vincitori degli incontri di Coppa Italia si scontrino con i pari peso vincitori dei Campionati italiani assoluti nella gara denominata “sfida al campione”, per decretare il lottatore più forte del Paese. La manifestazione si svolgerà a metà dicembre coinvolgendo anche Popa e Carabet.

 

Nella foto i tre portacolori cussini a Rovereto