Cus superato al fotofinish, ma col Bologna è una sfida emozionante

Cus Antenore Energia-Bologna Rugby 6-7

Il Cus Antenore Energia perde tra le mura domestiche una partita intensa ed emozionante.

Il risultato si sblocca a favore dei padroni di casa solo al 36’ del primo tempo con un calcio di punizione trasformato da Decina. Comunque il gioco rimane a favore degli ospiti che cercano di imporre la loro superiorità fisica.

Il secondo tempo si apre con il Bologna in avanti ma il Cus tiene bene. Incominciano i cambi ed al ventesimo della ripresa Torresan appena entrato in sostituzione di Pugin prende un giallo: gli amaranto-oro tengono e sei minuti dopo approfittano di una disattenzione difensiva della squadra felsinea e trovano, sempre con Decina, un altro piazzato per il provvisorio 6 a 0. Il Bologna non molla e continua a tenere gli universitari nella loro metà campo sino al terzo di recupero, quando riesce a passare con la mischia la linea di meta trasformandola e aggiudicandosi così la partita. Tutto deciso nel finale, quindi, proprio come all'andata.

(Foto di Marco Basso)