Cus, un ko che fa male

A/1, stop interno per 2-3 con la Ferrini, si riduce il margine sulla zona salvezza

 

Una sconfitta che brucia. Il Cus Antenore Energia incappa in un 2-3 casalingo contro la Ferrini Cagliari e scivola in una posizione rischiosa: ora ha una sola lunghezza di margine sull’undicesima piazza occupata dal Tevere Eur (vittorioso per 3-2 sul Bologna) a due giornate dal termine del massimo campionato di hockey prato maschile. Una lunghezza da difendere assolutamente, perché 11^ e 12^ retrocederanno.

Gara sfortunata quella vista in via Corrado, con gli universitari avanti 2-1 e capitolati su tre azioni di contropiede, e con almeno altrettante occasioni per rimpinguare il momentaneo vantaggio non sfruttate dalla formazione padovana. Dell’azzurro Luca Valentino, tutte e due le volte su corner corto, i gol dei ragazzi di coach Faggian, Hassan (doppietta) e Quiroga i marcatori per la formazione sarda.

Sabato prossimo, delicatissima trasferta a Bologna, alle 16, per il Cus, chiamato a tornare a correre.