Festa Di Natale Cus Padova UniPD

E’ grande festa alla partita della Promozione Maschile. Ospite d’onore… Babbo Natale!

 

E’ una partita  speciale quella che hanno giocato, giovedì 21 Dicembre, i ragazzi dei coach Michele Caiolo e Marco Schiavone sul parquet della palestra della Casa del Fanciullo.

Che l’aria fosse diversa, se ne sono accorti tutti già a pochi minuti dalla palla a due.

Si inizia con la presentazione delle squadre in campo, Cus Padova UniPD e Fulgor S. Bellino, e con  l’ Inno Nazionale. Sugli spalti tante felpe rosse:  sono i ragazzi del Minibasket Cus che, insieme ai loro genitori, hanno riempito le tribune. Fantastici i loro cori, gli applausi e l’entusiasmo che dedicano ai loro “idoli” in campo. Chissà, magari un giorno ci saranno anche loro su quel parquet…

E all’intervallo, quando le due squadre vanno in spogliatoio (per la cronaca, il Cus in vantaggio per 32 a 20)… che la festa abbia inizio!!

Tutti i genitori del Minibasket Cus scendono sul parquet, le mamme sotto un canestro, guidate dal direttore sportivo cussino Leo Busca, e i papà sotto l’altro, insieme al responsabile del settore basket Luigi Salmaso. Per loro hanno inizio le danze, ops… la gara dei tiri liberi per le mamme e quella dei tiri da 3 per i papà. Tanti i tentativi, alla fine due i vincitori, uno per lato: Alessandra e Fabio.  A loro un premio speciale: 3 Buoni Pizza offerti da ENRI’S PIZZA.

Un grande ringraziamento va però a tutti i genitori, a Daniela, Antonella, Alessandra (la vincitrice dei tiri liberi), Antonia e Ludmila e a Maurizio, Roberto, Simone, Davide, Vitaly, Alessandro, Gianbattista, Nicola, Tommaso, Michele, Juri e Fabio, inserito per ultimo nell’elenco…che sia proprio il caso di ribadire. ..”beati gli ultimi..”!!

Squadre in campo e riparte il match che vede il Cus sempre sopra e aggiudicarsi la vittoria per 54 a 46.

La sirena finale è il via per la seconda parte della festa cussina.

Non appena le due squadre hanno siglato urlando il “rompete le righe”, ecco tutti gli atleti in erba del Minibasket Cus scendere sul parquet e stringersi intorno alla squadra per la foto finale.

E mentre ancora si vede il bagliore dell’ultimo flash…ecco Babbo Natale entrare sul campo carico di regali. Dal suo sacco escono tanti piccoli pandoro, un dono speciale per tutti gli atleti sul parquet, grandi e piccini. Grande l’entusiasmo per il suo arrivo, tutti i bambini lo accerchiano alla caccia del loro regalo. Ma non ci sono problemi, il suo sacco non ha quasi fondo e di pandori ce ne sono per tutti!

Un grazie a tutti, ai genitori che hanno accompagnato i loro figli alla partita e che tanto fanno durante tutto l’anno, sportivo e non, ai bambini del Minibasket che con i loro canti hanno incitato gli atleti in campo, ai supporter,  al tavolo, ai responsabili Cus UniPD, tutti presenti in campo e sugli spalti, allo speaker Filippo e a Diego che insieme hanno magistralmente curato la regia dell’evento.

GRAZIE E…BUONE FESTE A TUTTI!

Paola Marini