Hockey indoor league, Cus Antenore Energia a forza 5

Doppio successo a Ospedaletto e vetta mantenuta

 

Cus Antenore Energia a forza 5. Il secondo concentramento dell’hockey indoor league vede la squadra di Padova proseguire la sua marcia in vetta speditamente. A Ospedaletto Euganeo i ragazzi di coach Faggian hanno prima travolto per 5-1 i veronesi dell’Adige, grazie alle reti di Derme, De Vivo, Ceolin, Zago e Corrado, e poi si sono ripetuti contro il Cuscube Brescia, liquidandolo per 5-2. In questo caso i golsono stati di Naddeo, Sacco, Zago, Maistrello e Conforto.

«Sono molto contento per l’atteggiamento e per il gioco espresso, anche se, come spesso ci capita, concretizziamo poco rispetto a quanto creiamo», commenta il tecnico Mirko Faggian. «Ho fatto girare i giocatori a disposizione e tutti hanno tenuto un livello tecnico e agonistico alto. Molto buona, in particolare, la prova di Zago, Cappellaro e Melai».

Quest’ultimo, portiere universitario, è stato anche premiato dalla convocazione nella nazionale azzurra in raduno dal 21al 23 dicembre a Pisa, in preparazione all'EuroHockey Indoor Championship.

 

Nella foto Giovanni Melai fra i pali