Il Cus Antenore Energia cerca i primi punti

Serie A/1, esordio casalingo per gli uomini contro l’Amsicora, donne a Roma

 

Dopo la sfilata di fronte al Rettore di lunedì scorso, il Cus Antenore Energia è pronto a rituffarsi nel campionato di hockey su prato di A/1. La neopromossa formazione maschile allenata da Mirko Faggian sabato alle ore 15 farà il suo debutto casalingo  ricevendo in via Corrado il temibile Amsicora Cagliari che, la scorsa settimana, ha esordito piegando per 5-2 il Pisa: gli universitari, alla ricerca dei primi punti nella massima categoria, dovranno guardarsi in particolare dall’ucraino Paziuk, letale su corner corto (contro i toscani è andato a segno 4 volte sempre allo stesso modo).

Il giorno dopo toccherà alla prima squadra femminile mettersi all’opera, di scena sempre alle ore 15 sul campo della Libertas San Saba Roma, proprio il campo in cui conquistò la salvezza in A/1 nella passata stagione, grazie a una palpitante scorribanda per 3-2 (doppietta di Mezzalira e gol di Conforto) che permise di centrare un obiettivo inseguito per tutta la stagione.

 

Nella foto (di Marco Basso) il Cus Hockey sul palco di Palazzo del Bo