Il CUS Padova UniPD vince i quarti con un secco 2 a 0 e vola alle semifinali PlayOff!

Campionato di Promozione Maschile / Quarti di Finale PlayOff

 

CUS PADOVA UNIPD  –  VIRTUS VENEZIA     76 - 57

VIRTUS VENEZIA  –  CUS PADOVA UNIPD     59 - 62

 

5 secondi dalla sirena finale…59 pari…palla al CUS PADOVA UniPD… meno di un secondo ancora e l’overtime sarà realtà…Pancotti tira fuori dal cilindro il tiro della vita e con disperazione, volontà, desiderio, fatica, sudore e determinazione…trova il canestro di uno splendido tiro da 3!!!

Il CUS Padova super la Virtus VENEZIA anche in gara 2 e passa alle semifinali PlayOff!!

Ma vediamo adesso un attimo più in dettaglio queste due splendide vittorie.

Venerdì 20 Aprile nella tana della Casa del Fanciullo si è giocata GARA 1 dei Quarti di Finale PlayOff tra il Cus Padova e la Virtus Venezia. Partita iniziata in salita per i cussini che impiegano un intero tempo per capire come affrontare gli ostici avversari, squadra con maggiori chili e centimetri dei padovani. Sotto di 4 punti alla sirena del primo quarto, si portano subito a -1 ad inizio del periodo successivo, grazie ad uno splendido tiro da 3, per dar gioco a minuti di sorpassi e controsorpassi ed andare al riposo lungo in perfetta parità sul 35 pari.

Al ritorno dallo spogliatoio la squadra cussina scende in campo con energia rinnovata e, complice una bellissima azione collettiva ed un canestrone dalla lunga distanza del numero “6” dopo pochi secondi di gioco, inizia ad allungare sugli avversari. Fantastici gli ultimi minuti del terzo quarto: tiri da 3, palla che esce dal ferro ma viene immediatamente rispedita dentro dal tocco lieve del compagno di squadra e una grande azione corale di squadra portano il CUS Padova a +12 sulla Virtus Venezia a poco più di un minuto dalla fine del terzo quarto, vantaggio che aumenta nell’ultimo periodo per chiudersi sul punteggio finale di 76 a 57.

Vinta gara 1, la squadra cussina si prepara per la trasferta lagunare.

Si gioca all’Arsenale e, viste le scintille in campo nella partita in casa, le premesse non sono delle migliori. Gli avversari non molleranno facilmente, sanno che o vincono o saranno esclusi dalla corsa alla semifinale playoff e sicuramente daranno filo da torcere!!

Venerdì 27 Aprile, ore 21:00,  che  GARA 2 abbia inizio!!

Il CUS Padova mostra subito di voler portare a casa la partita ed il primo quarto si chiude sul 17 a 7 per i colori patavini. Il secondo quarto prosegue sulla scia del primo e si chiude sul 30 a 14. Tutto sembra facile ma al ritorno dallo spogliatoio il Venezia diventa aggressivo e i ragazzi patavini vanno un po’ in difficoltà pur riuscendo a chiudere il terzo quarto sopra di 12. 

Inizia l’ultima frazione di gioco e nel Cus, dopo aver dato tutto, subentra un po’ di stanchezza. Si subisce la fisicità dei padroni di casa che intuiscono il calo negli avversari ed impattano sul 59 pari a 5 secondi dalla sirena finale. L’ ”incubo” overtime aleggia nell’aria, ma Pancotti tira fuori il tiro della vita e con il sangue negli occhi a 0,59 secondi dal termine trova il canestro e la VITTORIA!!!!!

Il CUS  porta meritatamente a casa la partita contro una squadra che vale molto di più del settimo posto ottenuto nel proprio girone.

Da sottolineare l’atteggiamento molto positivo di tutta la squadra  e la grande prova di carattere nel momento dell’aggancio. E coincidenza delle coincidenze…Top scorer della seconda giornata dei quarti di finale del Girone B il cussino Corrado Pancotti, autore del tiro da 3 finale che ha dato la vittoria al Cus Padova.

Adesso si aspetta la vincente tra Quinto e Casier, attualmente in parità sull’1 a 1 dopo le prime due gare,  per ritornare tra due settimane tra le mura amiche della Casa del Fanciullo e continuare a sperare.

IN BOCCA AL LUPO RAGAZZI!

FORZA  CUS PADOVA UNIPD!

Paola Marini