Il Cus Padova vince il "Torneo 4 città" di Zagabria

Hockey prato, primo posto della squadra maschile, secondo per quella femminile

 

Il miglior biglietto da visita in vista dell’inizio dei campionati. Oltre che una bella esperienza con cui coniugare l’hockey prato a un fine settimana “diverso”, trascorso in una bella città. Il Cus Padova torna dal “Torneo 4 città” di Zagabria, tradizionale appuntamento dei primi di settembre in Croazia, con l’affermazione della prima squadra maschile e il secondo posto di quella femminile.

Il torneo si è svolto nell’arco di tre giornate con la formula del girone all’italiana. Gli uomini, che debutteranno nel campionato di Serie A/2 il prossimo 24 settembre ospitando la Fincantieri Monfalcone in via Corrado, si sono imposti per 4-3 sul Mladost, squadra di casa, per 5-3 sui tedeschi dell’Hc Wels e per 1-0 sui polacchi del Plzen. A quel punto, con la prima piazza già sicura, hanno perso 2-1 l’ultimo match, con gli sloveni del Lipovci (va ricordato che il nome del torneo mitteleuropeo è rimasto quello storico ma da quest’anno le partecipanti sono cinque).

La prima squadra femminile, che esordirà nel campionato di A/1 sempre il 24 settembre, ricevendo il Catania, ha invece cominciato il torneo con un ko per 2-1 con il Mladost, riscattato però dalle tre gare successive, vinte a spese del Wels con un largo 7-1, del Plzen per 4-1 e del Lipovci per 2-1

 

Nella foto la prima squadra femminile a Zagabria