Il cussino Jasbeer Singh è pronto per gli Europei Under 18

Da giovedì 19 sarà con la nazionale maschile impegnata nella Pool B di Cardiff

 

C’è anche il padovano, di origini indiane, Jasbeer Singh tra gli azzurrini convocati per i campionati europei di hockey prato under 18, che vedranno la nazionale italiana impegnata in Galles, dal 22 al 28 luglio, nella Pool B di categoria. La comitiva azzurra si comporrà a partire da giovedì 19 luglio, per sciogliersi domenica 29.

Di ruolo attaccante, figlio d’arte - il padre, Jaspal, è stato una colonna della prima squadra del Cus, giocando e poi entrando nello staff tecnico - Jasbeer studia all’Istituto Ruzza di Padova e ha già avuto modo di esordire nella prima squadra amaranto-oro, promossa in Serie A/1 nella stagione appena conclusa.

«È la mia seconda esperienza con la maglia della nazionale», spiega il ragazzo, «l’avevo già indossata in Under 16. Andiamo a Cardiff sapendo che ci attende un torneo impegnativo: l’obiettivo è quello di arrivare fra le prime due, perché ci regalerebbe la promozione nella fascia A dell’hockey continentale».

Otto le squadre partecipanti: gli azzurrini sono inseriti nel girone A insieme a Russia, Bielorussia e Austria. Nel girone B Galles, Scozia, Svizzera e Repubblica Ceca. Le prime due di ogni girone accedono alla Pool promozione (che mette in palio, appunto, due tagliandi per la Pool A europea di categoria), mentre le ultime due accedono alla Pool permanenza.

Curiosamente il 22 luglio (alle ore 11.15, contro la Russia) l’Italia Under 18 maschile esordirà nella competizione negli stessi istanti in cui comincerà il Mondiale dell’Italdonne, a Londra, contro la Cina.

 

Nella foto Jasbeer Singh in azione con la maglia rossa del Cus Antenore Energia