Open day e tanto altro nel week end del Cus Padova

Nel fine settimana in cui scattano i campionati di rugby e hockey prato femminile, gli impianti di via Corrado si aprono ai più piccoli, che sabato potranno provare gratuitamente i vari sport. E domenica c’è la seconda parte del Torneo di rugby educativo “Università di Padova” con 14 squadre under 14

 

È l’open day del Cus Padova. Sabato 30 settembre, gli impianti sportivi “Luciano Merigliano” di via Corrado si apriranno ai bambini dai 6 ai 12 anni per un pomeriggio in cui provare gratuitamente i vari sport proposti dal Centro universitario, dal rugby all’atletica leggera, dalla scherma al judo, dal basket al frisbee, dalla lotta grecoromana all’hockey su prato. Dalle 14.30 alle 17 i tecnici della polisportiva saranno a disposizione dei più piccoli per far loro conoscere le tante possibilità presenti al Cus, in una giornata all’insegna del gioco e del divertimento.

L’evento si inserisce in un week end importante per la società, con un spazio di rilievo dedicato proprio ai talenti di domani. Domenica 1 ottobre l’impianto di via Corrado ospiterà infatti la seconda parte del 23° Torneo di rugby educativo “Università di Padova”. Dopo aver coinvolto 48 squadre dall’under 6 all’under 12 nella prima parte, ad aprile, stavolta andranno in campo gli under 14, dalle 9 del mattino alle 15. 14 le formazioni chiamate a contendersi la vittoria, in rappresentanza di 12 società. Eccole: Rugby Piave, Junior Mirano, Altovicentino (2 squadre), Petrarca Junior, Montebelluna, Alpago, Feltre, Benetton Treviso, Paese, Casale (2 squadre) e Villorba, oltre ai padroni di casa del Cus Padova.

Ma non è tutto. Sono iniziati o stanno per iniziare i campionati delle prime squadre. Restando al rugby, il Cus Antenore Energia debutterà in Serie B in trasferta a Bologna, in casa del Reno, domenica alle 15.30: scatta una stagione densa di novità a partire dal cambio di conduzione tecnica. A guidare il XV amaranto-oro sarà Vladimiro Pelliello (affiancato da Vanni Zago), con Oscar Collodo che vestirà il ruolo di direttore sportivo.

In campo anche le prime squadre di hockey prato. Cominceranno gli uomini di coach Faggian, che, reduci dal travolgente esordio in A/2 con la Fincantieri Monfalcone, piegata 7-0 nello scorso week end, sabato alle ore 16 saranno impegnati a Casale di Scodosia nel derby con il San Giorgio. Esordio in A/1 per la formazione femminile di coach Ceolin, di scena sul difficile campo del Lorenzoni Bra domenica pomeriggio alle 15.

 

Nell’immagine, la locandina dell’Open day al Cus Padova