Sconfitta alla prima di ritorno per il CUS

Parte con una netta sconfitta il girone di ritorno del CUS Padova Antenore Energia. Già alla prima di andata la trasferta con la PDM Treviso si era dimostrata improba, e anche alla prima di ritorno la sfida resta tale per gli universitari.

Pur con un buon movimento di palla, il CUS infatti perde subito contatto dai trevigiani, pur non subendo mai grandi parziali, almeno fino al secondo quarto, che si chiude 23-37.

Nel terzo quarto però gli universitari sono vittime di un blackout che porta a soli 2 punti realizzati, vittime anche di errori nei passaggi e di fraseggio nelle azioni d'attacco. Anche se nel quarto quarto i patavini si riprendono, ormai il finale è scrittissimo, con un netto 87-35 per i trevigiani.

Il commento di coach Brotto: “Forse questo è il primo passo indietro di quest’anno. Siamo stati confusi, distratti e abbiamo fatto degli errori stupidi. Tabacariu ha fatto bene, ma a parte lui siamo stati proprio opachi. Speriamo di rifarci già dalla prossima partita a Firenze.”