Trasferta amara per il Cus, ora la Ferrini Cagliari in via Corrado

Hockey prato A/1, il gol di De Angelis non basta, 3-1 dello Juvenilia

 

Troppi gol “mangiati” e passaggi a vuoto nella fase difensiva. Il Cus Antenore Energia si ferma a Oristano, in casa dello Juvenilia Uras, perdendo 3-1 e vedendo ridursi il suo margine sulla zona salvezza a 4 punti, nel campionato di Serie A/1 di hockey su prato.

In vantaggio con De Angelis dopo 5 minuti, gli universitari sono stati superati nel secondo quarto, subendo il 2-1 per una leggerezza, per essersi fermati in attesa di un fischio dell’arbitro che non è arrivato.

A cinque minuti dal termine il terzo gol sardo, subito in contropiede (di Koshelenko, Tocco e Shevchuk i gol dei padroni di casa). Nel mezzo, almeno 5 opportunità per raggiungere il pareggio.

Prossimo turno sabato prossimo alle 14 con la Ferrini Cagliari in via Corrado.